LORD FRANCIS – IL SIGNOR FRANCESCO

La figura di Francesco Ordelaffi colpisce per il suo dinamismo combattivo e per  il suo radicalismo nella lotta contro la  politica temporale della Chiesa. Fu certo un eccellente uomo d’armi che si affinò combattendo nella Grande Compagnia di Fra Moriale,  che poi ingaggiò per la difesa di Forlì quando era comandata da Conrad Von Landau. Scomunicato più volte, contro di lui furono bandite tre Crociate. Ospitò Giovanni Boccaccio letterati minori. Ebbe come moglie una gran donna Marzia degli Ubaldini (detta Cia)che difese Cesena. Si può vedere Francesco Ordelaffi in due modi, il signore sanguigno con attitudini militari ma dotato di scarsi realismo e capacità politiche, oppure il signore che perseguì una politica, con guerre conseguenti, che non aveva una alternativa credibile. Ognuno può seguire logiche diverse, ma il risultato delle azioni di Francesco sono un dato oggettivo, dovette fuggire dai suoi domini per morire combattendo come capitano generale per Venezia nel 1374, creò un legame con la città così forte che già nel 1376 essa si diede spontaneamente al figlio Sinibaldo Ordelaffi e la famiglia tenne Forlì fino al 1488, poi dal 1503  fino all’estinzione nel 1504(con la morte di Antonio Maria).

Francesco Ordelaffi was an energic and radical lord  in struggle with Papal’s politic. He was a skill man at arm, fighted in the Great Company, led by Fra Moriale, paid the same company, for the defence of Forlì, when that was led by Conrad Von Landau. Excomminicated more than once, against him was proclaimed three Crusades. He gave hospitality to Giovanni Boccaccio and several men of letters less famous. His wife defended Cesena. She was  the great woman Marzia degli Ubaldini (said Cia). We can judge Francesco Ordelaffi in two different ways: the skilled man at arms, poor as realism and as politic; the lord without another credible way to govern. The results are under our eyes, he died far from Forlì, figthing as general captain  for Venice, he create a solid link with his town, so Forlì in 1376 turned to be under the rule of his son Sinibaldo and the family Ordelaffi,  until 1488 and from1503 to 1504, when the last Ordelaffi Antonio Maria died.

Francesco,  his esquire and ensign(with a little later armour)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: